Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Una stella di Natale per la ricerca.

L’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mielomi) è un’associazione che dal 1969 si svolge attività in favore dei malati allo scopo di aumentare la percentuale di guarigione e la qualità della vita di questi ultimi. Diffusa capillarmente su tutto il territorio nazionale (77 sezioni provinciali) l’associazioni si adopera attraverso campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi per aiutare la ricerca scientifica, naturalmente in simbiosi con le istituzioni, le strutture ospedaliere e gli atenei. Con riferimento esclusivo all’anno 2004 l’AIL ha devoluto per ricerca ed assistenza fondi per circa 14 milioni di euro. Soldi utilizzati fra l’altro per acquisto di farmaci, day ospital, assistenza domiciliare e contributi diretti alle famiglie che hanno visto un loro congiunto colpite da queste patologie.
Una manifestazioni di punta dell’AIL è certamente la vendita nelle principali piazze italiane delle stelle di Natale. L’iniziativa, che gode dell’alto Patronato della Presidenza della Repubblica, si svolgerà in questo fine settimana coinvolgendo 13.800 volontari che si occuperanno della vendita delle oltre 80.000 piante. Con un contributo minimo di 10 euro si potrà dare una speranza in più ai malati e a chi ai occupa delle ricerche per sconfiggere definitivamente i tumori del sangue. Inoltre, contemporaneamente alla manifestazione, anche il mondo del calcio sensibilizzerà sull’argomento: prima delle partite del 10 e 11 dicembre i calciatori scenderanno in campo con gli striscioni dell’AIL. Un veicolo di informazione quanto mai efficace a sostegno della solidarietà.

Lascia un commento