Lotta ai linfomi al costo di una caramella

Ancora qualche giorno per contribuire alla lotta ai linfomi, grazie all’iniziativa promossa dall’AIL, l’Associazione contro le leucemie-linfomi e mielosa, giunta alla sua terza edizione, insieme alla collaborazione delle Ferrovie dello Stato e della Roche. La campagna è volta a far conoscere questa malattia che ancora adesso, pure essendo molto diffusa, è poco conosciuta da parte della popolazione e soprattutto, fatto ancora più importante, sconosciuto è il fatto che la malattia è divenuta negli anni di più facile approccio terapeutico, grazie agli enormi passi avanti fatti dalla ricerca e allo studio di terapie sempre più efficaci per opporsi alla patologia stessa.

Scopo della campagna è anche quello di raccogliere fondi per migliorare la ricerca e approfondire i risultati finora raggiunti. Dunque, fino al 29 settembre, presso le maggiori stazioni d’Italia sarà possibile acquistare particolari caramelle al costo minimo di 2 euro, che saranno interamente destinati allo scopo prefisso dai promotori dell’iniziativa. Il treno, simbolo universale di comunicazione e le stazioni, luogo di incontro e centro della vita urbana, diventano così un importante strumento di sostegno alla campagna, per sensibilizzare cittadini e turisti.

Lascia un commento