Individuata nella prevenzione la chiave per vivere a lungo

Si è dibattuto intensamente a Milano sulle possibili iniziative per il benessere psicofisico, in occasione della Settimana della Salute organizzata dal Comune di Milano. Dai risultati è emerso come sia la prevenzione il fattore chiave per mantenersi in buona salute a lungo. Dai dati del Ministero delle Salute risulta che le malattie cardiovascolari e cerebrovascolari rappresentano la prima causa di morte.

I principali fattori di rischio (fumo, malattie metaboliche, ipertensione, sedentarietà) possono essere controllati. Occorre quindi proseguire con la prevenzione a tutti i livelli. La seconda causa di morte è il cancro: ultimamente sono stati conseguiti notevoli miglioramenti in tale area. Sono in corso interventi speciali per il miglioramento dei programmi di screening del cancro della cervice uterina e della mammella e l’attuazione dello screening del cancro del colon retto. La prevenzione e sull’assistenza ai malati e alle loro famiglie può essere molto importante.
I fattori ambientali (qualità dell’aria, salubrità dell’acqua, gestione dei rifiuti, sicurezza alimentare) richiedono un controllo per l’importanza che hanno sulla salute.

Il Comune di Milano ha proposto diverse iniziative completamente gratuite e rivolte all’intera cittadinanza, come il Milano CheckUp, la Settimana del Benessere Psicologico ed il Congresso Europeo di Ipertensione. La Settimana della Salute è un progetto innovativo che vuole essere un appuntamento fisso per la città e una sintesi delle tematiche e delle iniziative portate avanti dall’Assessorato alla Salute.

Lascia un commento