New York, bambina sieropositiva guarisce completamente

Una bambina nata in Mississippi con il virus Hiv è guarita dopo essere stata curata con un cocktail di medicine sin dalle prime ore di vita. Lo hanno reso noto i ricercatori che hanno seguito il caso che potrebbe aprire la strada alla cura di centinaia di migliaia di bimbi che ogni anno nascono sieropositivi o affetti dall’Aids, soprattutto in Africa. Il New York Times rileva che se confermata la guarigione della piccola, che ora ha due anni e mezzo, sarà la seconda documentata. La prima è quella di un uomo adulto, Timothy Brown, noto come il paziente di Berlino, guarito dall’Aids nel 2007 dopo un trapianto di midollo osseo. La bimba, hanno riferito i medici, è stata curata con medicinali antiretrovirali sin da 30 ore dopo la nascita, una pratica inconsueta.

Fonte: Repubblica

Lascia un commento