La Ferray Corporation, un’azienda giapponese di Tokyo, per ridurre lo stress dei dipendenti e aumentarne la produttività ha assunto nove gatti. I felini domestici girano liberamente in ufficio e dormono sulle scrivanie, con una produttività personale pari a zero ma con un’ottima influenza sui dipendenti, che ne hanno tratto gran giovamento.E’ anche vero che a ogni coccola fatta a un micio corrisponde un aumento in busta paga al dipendente e se poi un impiegato decide di adottare un gatto, l’azienda gli assegna un bonus mensile di circa 5mila yen da utilizzare per la cura e l’alimentazione dell’animale.La pet-therapy associata alla money-therapy ha sempre dato ottimi risultati.(Fonte: Nonsprecare.it)

[themoneytizer id=17261-16]