Viaggi gratis per le famiglie dei bambini malati

Trenitalia va incontro alle esigenze dei genitori di bambini ricoverati all’ospedale Bambino Gesù di Roma. Biglietti ferroviari gratuiti saranno infatti a disposizione delle famiglie economicamente deboli che vorranno partire e raggiungere la Capitale da ogni parte d’Italia per far visita ai loro piccoli degenti. L’iniziativa, frutto della collaborazione tra la società ferroviaria e l’associazione Amici dell’ospedale Bambino Gesù onlus, è stata presentata oggi nell’ospedale pediatrico in occasione della ”Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia”. L’accordo avrà validità di alcuni mesi e sarà eventualmente rinnovabile. Per le famiglie dei piccoli malati il viaggio verso Roma sarà dunque gratuito e i bambini avranno dunque maggiori possibilità di cura e di conforto durante la loro degenza.
Nel corso dell’incontro il presidente del Bambino Gesù Francesco Silvano ha incontrato Claudio Cristofani, direttore Comunicazione di Trenitalia; Enrico Sciarra, direttore regionale Lazio di Trenitalia e il presidente dell’associazione Amici del Bambino Gesù, Luca Benigni, ringraziando la società di
trasporto del Gruppo Ferrovie dello Stato, per il sostegno offerto all’ospedale e ai suoi piccoli malati, e l’associazione per l’impegno che quotidianamente dimostra nei confronti di chi soffre.
“Non casuale – ha spiegato Trenitalia – la scelta di far partire la convenzione in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia, in quanto si tratta di uno strumento in più in favore del diritto alla salute, indipendentemente dal censo o dalla provenienza geografica dei bambini affetti da patologie anche molto gravi”. L’accordo ha già consentito oggi ad alcuni genitori di recarsi in visita ai propri cari ricoverati nell’ospedale usufruendo di biglietti ferroviari gratuiti.

L’iniziativa si inserisce in un consolidato rapporto di collaborazione tra l’ospedale pediatrico di proprietà della Santa Sede e Trenitalia, concretizzatosi in passato in altre iniziative come il finanziamento di borse di studio a favore della ricerca contro le malattie dell’infanzia, condotte dagli scienziati del Bambino Gesù.

Lascia un commento