Bergamo: gli operatori di sportello a scuola di inglese

La provincia di Bergamo (settore Politiche sociali) ha promosso un corso di formazione di lingua inglese, rivolto ai dipendenti pubblici degli enti che partecipano all’attività del coordinamento dei 22 sportelli per l’immigrazione presenti sul territorio. Un servizio che offre agli immigrati un punto di accesso nel momento dell’arrivo, di ascolto e di prima accoglienza e che garantisce un’azione di orientamento fornendo informazioni e aiutando nella compilazione dei moduli per ottenere il regolare soggiorno in Italia. Gli sportelli, inoltre, rappresentano un efficiente canale di comunicazione tra la società e le diverse realtà dell’immigrazione. L’obiettivo del corso, completamente gratuito, e’ quello di favorire la conoscenza della lingua inglese. Le lezioni avranno inizio il 14 marzo, presso la sede di ‘Inlingua School’ (in via XX Settembre 58, a Bergamo), e saranno modulate sul livello base di conoscenza linguistica degli iscritti. L’iniziativa, come sottolinea l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Bianco Speranza, rappresenta ”un’altra opportunità offerta agli operatori per svolgere una sempre più efficace ed efficiente attività sul territorio, sviluppata anche nella forma di uno scambio linguistico e culturale condiviso, al fine di favorire l’integrazione e un confronto sereno e costruttivo”.

Lascia un commento