Warning: array_key_exists() expects parameter 2 to be array, null given in /web/htdocs/www.buonenotizie.it/home/wp-content/themes/salient-child/single.php on line 19

Varato codice etico delle discoteche

Il Silb (Sindacato Italiano Locali da Ballo) ha varato un codice etico delle discoteche per frenare il fenomeno delle stragi del sabato sera, un decalogo vero e proprio per regolare il comportamento di tutti coloro che, come fruitori o gestori, fanno parte della “gente della notte”. Il testo del codice prevede misure severe per prevenire l’ebrezza alla guida: dagli alcool-test a disposizione nei locali alle convenzioni con radio-taxi e hotel a prezzi agevolati passando per delle squadre anti-rischio, composte da personale delle discoteche e agenti delle forze dell’ordine, sulle strade del ritorno. Inoltre il decalogo invita alla vendita degli analcolici a prezzi inferiore rispetto agli alcolici oltre a una precisa indicazione sull’esposizione dei cartelli di divieto per la somministrazione di alcol Accanto a tali accorgimenti viene riservata grande attenzione anche alla piaghe dell’odio razziale e delle baby cubiste, fenomeni verso i quali sarà attuato un regime di “tolleranza zero”. “Il nostro codice – afferma il presidente del Silb Renato Giacchetto – è uno strumento finalizzato ad assicurare la piena tutela della clientela. Un impegno diretta da parte dei gestori dei locali per il “divertimento sicuro”, sicuro sia perché organizzato in strutture realizzate e gestite nel rispetto delle norme di tutela della salute e dell’incolumità di chi li frequenta, sia perché grazie alla sinergia con il ministero dell’Interno e l’istituto superiore di sanità, adotta regole ben precise riguardo a temi sui quali da molti anni l’associazione e gli imprenditori sono fortemente impegnati. Tra questi, la lotta alla droga e all’abuso di alcool, la sicurezza stradale e la tutela dei minori”.

Lascia un commento