Giornata dei diritti delle persone con disabilità

“Dignità e Giustizia per Tutti Noi”, questo il tema della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, del 3 dicembre. L’evento, organizzato dall’Onu, ha come scopo quello di coinvolgere e sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi dei cittadini disabili e delle loro famiglie, sostenendo la loro dignità e la piena integrazione. Importante momento al fine di definire gli elementi strategici per la concreta applicazione dei principi della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità (entrata in vigore il 3 maggio scorso). Pertanto, la Giornata diventa un appello forte, proprio perché questi principi sono ancora lontani dall’aver trovato una realizzazione effettiva per tutti.

L’evento fornisce l’opportunità a tutte le organizzazioni interessate di centrare l’attenzione su misure innovative utili a migliorare ulteriormente le norme internazionali e gli standard riguardanti le persone con disabilità. In particolare le scuole, le università e istituzioni simili possono dare un prezioso contributo nel promuovere l’interesse e la consapevolezza, coinvolgendo ampie parti della società, della cultura, dell’economia e della politica. In tutti i Paesi firmatari della Convenzione si organizzeranno forum, discussioni pubbliche e campagne di informazione centrati sui temi della disabilità, oltre che sui modi utili a consentire alle persone disabili e alle loro famiglie di raggiungere una vita più indipendente, sostenibile e all’insegna della sicurezza economica. Si svolgeranno eventi per mostrare e celebrare i contributi che le persone con disabilità danno alle società in cui vivono, promuovendo scambi di opinioni e dialoghi centrati sulle ricche e varie abilità, gli interessi e le aspirazioni delle persone con disabilità. Un obiettivo più “alto” della Giornata è infine quello di promuovere azioni concrete per un’ulteriore implementazione delle norme internazionali e degli standard riguardanti le persone con disabilità e la loro partecipazione alla vita sociale sulla base delle pari opportunità.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali con lo slogan, “Un giorno all’anno tutto l’anno” intende sottolineare la necessità di tenere sempre viva l’attenzione su questa problematica e non un solo giorno all’anno. Per questo verranno organizzate iniziative e sperimentazioni su tutto il territorio nazionale, che evidenzieranno le migliori e più avanzate pratiche attuate per rendere più accessibili ai diversamente abili i luoghi d’arte e facilitarne la fruizione.

Per consultare il programma nazionale completo della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, consultare il sito ufficiale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (www.beniculturali.it). Per avere maggiori informazioni sulla Giornata e sul programma internazionale, visitate il sito ufficiale dell’Onu (www.onuitalia.it).

Lascia un commento