Vela olimpica: vittoria degli azzurri in Spagna

Si sono chiusi con un successo azzurro i campionati mondiali delle classi olimpiche Isaf tenutisi a Cadice, Spagna, e validi come ultima selezione per Atene 2004.
Gli atleti della Marina Militare Gabrio Zandonà e Andrea Trani hanno conquistato il titolo mondiale nella classe 470 davanti agli australiani Nathan Wilmot-Malcom Page e agli spagnoli Gustavo Doreste- Dimas Wood.
Decisiva l’ultima regata che ha visto i due italiani dominare fin dalla partenza un campo di regata insidioso con un vento debole da ponente di circa sei nodi. Quando hanno tagliato il traguardo l’entusiasmo era alle stelle.
Una vittoria importante che riporta il titolo mondiale della classe 470 in Italia dopo ben 18 anni, da quando nel 1985 venne conquistato da Tommaso ed Enrico Chieffi.
Oltre al titolo iridato del 470 maschile, la squadra azzurra in Spagna ha ottenuto la qualifica olimpica per Atene 2004 anche per le classi Star, Yngling, Tornado e Mistral maschile che si aggiungono a quelle precedentemente ottenute nelle classi 470 maschile, Laser, 49er e nel Mistral femminile con l’oro raggiunto da Alessandra Sensini nell’agosto scorso.
Sfumano invece le qualifiche per le classi Finn, Europa e 470 femminile, ma il bilancio italiano è comunque positivo.

Lascia un commento