A sorpresa Rossi prova la Ferrari

La notizia è trapelata malgrado lo stretto riserbo da parte della scuderia del “Cavallino rampante”. Per evitare di farsi notare il campione del mondo di MotoGp sta girando a bordo della monoposto indossando un casco simile a quello di Michael Schumacher. Ancora non chiaro se il centauro pesarese stia provando la F2003 o la F2004. Indiscrezioni parlano però di ottimi tempi: 59″ il suo miglior giro di pista, solo tre secondi in più del record del tracciato ottenuto dal campione del mondo tedesco
L’idea era balenata, qualche mese fa, al “folletto di Tavullia”: davanti alla superiorità schiacciante sulle due ruote, Valentino Rossi buttò lì l’ipotesi di dedicarsi ai bolidi di F1.
Immediatamente, stuzzicato dal sogno di avere, oltre a Schumacher, l’altro pilota più veloce del mondo, il presidente Montezemolo non disse no, anzi…
E oggi, dopo mesi di silenzio, ecco la notizia. Trapelata, malgrado il massimo riserbo: Valentino Rossi è a Fiorano e sta provando una Ferrari F2004. L’annuncio era stato dato nel corso della trasmissione di Italia 1 Studio sport, ma la Ferrari non commenta.
A confermare i test, invece, è l’ufficio stampa della rete del gruppo Mediaset: “Valentino Rossi – si legge in un comunicato – è a Fiorano e sta provando la F2004, nascondendosi sotto un casco rosso che sembra quello di Schumacher. Dopo una prima sessione di 5-6 giri dove Valentino ha commesso un errore evidente ora sta continuando a girare, migliorando i tempi”.
A Fiorano oggi ci sono oltre ai piloti della Ferrari, gli ex calciatori della nazionale brasiliana campione del mondo ’94: stasera è prevista la sfida tra la nazionale italiana piloti, nella quale gioca anche Schumacher, e la formazione sudamericana.
Intanto trapelano anche le prime indiscrezioni sui test.
Il sito del magazine britannico Autosport riferisce di tempi eccellenti per il campione del mondo di MotoGp.
Il centauro pesarese avrebbe infatti girato con una F2003, e non con una F2004, fermando il cronometro sui 59″, a soli 3 secondi dal record del tracciato ottenuto da Michael Schumacher.

Lascia un commento