Sci: Rocca trionfa nello slalom di Flachau

Arriva la prima vittoria della tormentata stagione dello sci italiano. La conquista nello slalom speciale Giorgio Rocca, al termine di una splendida gara vinta nella seconda manche. La prima frazione aveva visto l’atleta di Livigno, terminare al secondo posto, dietro il padrone di casa, l’austriaco Rainer Schoenfelder, e davanti al tedesco Vogl. Una prova che lasciava presagire qualcosa di buono, perché l’azzurro era sceso aver avuto il bisogno di forzare, sciando con precisione e potenza straordinarie.
La partita si giocava tutta nella seconda manche, con la pista completamente in ombra ed un freddo polare. Questa volta Giorgio Rocca ha rischiato un po’ di più e ha superato d’un balzo Schoenfelder salendo per la 4/a volta in carriera sul gradino più alto del podio.
Una vittoria che arriva insieme ad un’altra buon risultato, quello economico, visto che proprio mentre Rocca vinceva a Flachau, il consiglio federale Fisi, prendeva atto che la crisi era rientrata e l’Italia dello sci ha i mezzi per prepararsi a dovere per le Olimpiadi di Torino 2006.
Finora l’Italia aveva ottenuto 4 podi: uno con Max Blardone nel gigante di Soelden, uno con Manuela Moelgg nello speciale di Aspen, uno con Lucia Recchia nel superg di Altenmarkt ed uno ancora con Giorgio Rocca nello speciale di Beaver Creek.
Ma per Rocca è una sorta di rivincita dopo la delusione dello slalom notturno del Sestriere, quando era saltato a poche porte dal traguardo, e aveva ormai a portata di mano un altro risultato eccellente.
“Ora mi manca un successo in Italia – ha detto Rocca dopo la vittoria – Ci avevo provato al Sestriere, ma mi è andata male per colpa mia che ho rischiato troppo. Ma vincere qui in Austria, dove lo sci è lo sport nazionale, è davvero una grande soddisfazione”.
La Coppa del Mondo osserva ora un periodo di riposo natalizio. Ma il 29 già tutti in pista, a Bormio è in programma la discesa, antipasto di quello che succederà da fine gennaio al 13 febbraio, quando nel cuore della Valtellina, andranno in scena i campionati del mondo.

Lascia un commento