Un gesto sbagliato a scuola, ma dopo anni rimedia e fa commuovere