Con i B.livers per tornare a sognare

Bisognerebbe usare parole comuni per raccontare cose non comuni. Ma per questo ci vorrebbero Schopenhauer e Charlie Brown. Io quel che ho visto con questi ragazzi malati lo racconto con una parola sola: emozione.  Niente altro  da aggiungere. Il resto è la cronaca di un incontro. Un pomeriggio a Milano. Una porta che si apre. Un […]

[themoneytizer id=17261-16]