Tutti in barca sul Tevere

Da oggi, come già accade a Parigi o Londra, anche Roma avrà il suo itinerario turistico fluviale. Infatti è stato presentato dal sindaco Walter Veltroni il nuovo servizio di battelli che farà su e giù per il Tevere, tentando di imitare i suoi “parenti” europei Senna e Tamigi. “Roma aspettava da decenni di recuperare il suo fiume”, ha detto Veltroni. Per lanciare l’iniziativa il Comune ha dovuto fare le pulizie: sono state infatti portate via dalle banchine circa 38 tonnellate di spazzatura.D’ora in poi romani e turisti potranno viaggiare sulle acque del Tevere – 45 minuti da Ponte Duca D’Aosta, all’altezza dello Stadio Olimpico, all’isola Tiberina – alla modica cifra di un euro a corsa.

Lascia un commento