Aprono anche in Italia gli hotels 'low cost'

Arrivano anche in Italia gli hotel a basso costo. Quaranta Euro a camera è il prezzo per una camera offerta dalla catena francese Accor, che ha scelto di estendere le sue proposte anche in Italia. Economicità non vuol dire però rinunciare a tutti i comfort a cui siamo abituati. Servizi igienici, doccia, sveglia automatica e televisore non mancano, quindi. Per rendere possibile il contenimento dei costi, sono stati messi in atto piccoli accorgimenti, quali i letti a castello a scomparsa (la normativa italiana preveda uno spazio minimo per una stanza d’albergo, superiore agli standard europei), e l’utilizzo di edifici già esistenti (costruirne di nuovi sarebbe stato anti-economico).

Lascia un commento