Più caffè, più vita.

Autostrade per l’Italia offre a tutti gli automobilisti un caffè gratis nel weekend. L’iniziativa, partita domenica 11 novembre, si concluderà il 31 dicembre, ed ha il preciso intento di contribuire alla diminuzione degli incidenti stradali. Tra la mezzanotte e le 5 del mattino (ovvero il periodo con il tasso di mortalità più elevato) delle notti tra venerdì e sabato, sabato e domenica, domenica e lunedì in ognuna delle 207 stazioni di servizio della rete autostradale verrà offerta gratutitamente una buona tazzina di caffè all’insegna dello slogan “Se viaggi di notte, chiedi aiuto a un caffé. Offriamo noi”. Un progetto che ha avuto la luce anche grazie alla fattiva collaborazione dei partners di Autostrade per l’Italia (Autogrill, Camst, D’Ambrosio, Festival, FinFast, La Cascina, Miramare, Moto, My Chef, On the Run Café, Ristop, Sarni) e pienamente appoggiata dalle associazioni dei consumatori (Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori) e che si rivolge principalmente a giovani ed autrasportatori. Afferma in una nota Intesaconsumatori: “si tratta di un importante e responsabile passo per incrementare la sicurezza stradale, che certamente porterà benefici agli utenti”. L’impegno di Autostrade per l’Italia nella direzione della sicurezza ha portato nel lasso di tempo 1999-2005 ad una riduzione del tasso di mortalità di circa il 50%. Proprio recentemente la Polizia Stradale ha fornito dati incoraggianti relativi all’anno in corso considerando tutta la rete viaria: sono infatti diminuiti del 6,2% i morti e del 7,8% gli scontri nei primi 10 mesi del 2005. Secondo i dati forniti dalla Polizia stradale, gli incidenti stradali sono passati dai 131.864 a 121.591 (-7,8%), quelli mortali da 2.779 a 2.603 (-6,3%) e quelli con lesioni da 63.149 a 57.891 (-8,3), i feriti da 94.450 a 86.616 (-8,3%).

Lascia un commento