Viaggi Verdi: la tecnologia al servizio del turismo sostenibile

Vacanza è sinonimo di relax, ma sempre di più anche di sostenibilità. Il sito “Viaggi Verdi” nasce  con l’intento di cambiare il modo di viaggiare e la mentalità di chi viaggia: non si tratta di una travel agency, ma di un grande contenitore in cui è possibile reperire indirizzi di Bed & Breakfast, locande e strutture ecocompatibili che – allo stesso tempo – offrano a chi viaggia tutti i comfort necessari.

“Un po’ di tempo fa, mentre stavo cercando online una struttura sostenibile in cui trascorrere un breve soggiorno a Potenza, durante una conferenza universitaria, mi sono reso conto che non era per niente facile trovarla su internet – racconta Simone Riccardi, fondatore di Viaggi Verdi – Ricordo che quella volta mi sono accontentato di una struttura conventuale, meglio degli hotel ferro e vetri a specchio di cui non faccio il nome. In seguito, circa due anni fa, quando mi sono trovato a dover realizzare il sito BB Parma, per l’associazione Bed & Breakfast Parma, ho proposto di inserire un criterio di ricerca legato all’ecosostenibilità dei Bed &Breakfast, che ha funzionato – e sta funzionando – davvero bene, per la sua rapidità ed efficacia. Mi sono chiesto, perché non fare la stessa cosa per tutte le strutture ricettive ecosostenibili d’Italia? Perché non mettere in rete in un unico portale tutto ciò che c’è di buono ed eco-sostenibile dedicato al viaggio?”.

ok2Così è nato “Viaggi Verdi”: una proposta che asseconda il radicale cambiamento di mentalità che ha recentemente rivoluzionato la mentalità di chi viaggia. Il viaggiatore di oggi – a differenza del turista di ieri – è mediamente autonomo e la vacanza tende a organizzarsela da solo, complici la crisi (che incentiva a ridurre i costi tagliando sulle agenzie) e lo sviluppo esponenziale delle app. Nell’epoca del turismo high tech, la grande scommessa consiste quindi nel fornire contenuti. Di qualità, ovvio.

Largo quindi alle proposte, che sul sito sono davvero tantissime e vanno dai più tradizionali soggiorni sulle dolci sulle colline umbre, a offerte più insolite come le emozioni del soggiorno in una casa nel Parco dei Boschi di Carrega o alle vacanze fluviali sul Delta del Po, con tanto di piadina romagnola al formaggio e fichi caramellati.

Nessun Commento

Lascia un commento