'Immagini per la Terra': parte nelle scuole la 13a edizione

By 14 Dicembre 2004 Ambiente

La tredicesima edizione del concorso per le scuole “Immagini per la Terra” sarà dedicata all’energia. L’iniziativa, che si intitola “Energie Rinnovabili: Futuro Sostenibile”, vuole far riflettere i partecipanti sugli stili di vita e sul modello energetico oggi dominante e si pone l’obiettivo di avvicinare i giovani a queste tematiche, spesso poco note. (…) Si tratta di sfide dalle quali dipende il futuro delle prossime generazioni e proprio a loro ci rivolgiamo, con il concorso, affinché riflettano sulla sostenibilità dei propri stili di vita e inizino a considerare la possibilità di adottare comportamenti energetici sostenibili, equi dal punto di vista della distribuzione delle risorse energetiche e compatibili con la biosfera. (…) Il concorso, con l’edizione di quest’anno, raggiunge il tredicesimo anno di vita, essendo nato nel 1992 da Verdi Ambiente e Società, ed è in collaborazione con questa associazione che anche quest’anno viene realizzato.
Gli scopi di questo progetto di Educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile sono tre.
Primo, dare un contributo affinché si metta in moto un ciclo virtuoso capace di stimolare gli esseri umani a condurre la propria vita in armonia con l’ambiente fisico e sociale, ma anche con la propria individualità.
Secondo, confermare che l’Educazione Ambientale e allo sviluppo sostenibile coinvolge conoscenze, valori, comportamenti e mira a costruire la consapevolezza della coerenza tra l’agire e il sapere, anche attraverso l’assunzione di responsabilità e la capacità di fare scelte.
Terzo, sostenere un’Educazione Ambientale e allo sviluppo sostenibile capace di costruire una mentalità in grado di pensare per relazioni – in una visione sistematica dell’ambiente – e di ispirare le proprie azioni al senso del limite.
In sintesi, l’Educazione Ambientale e allo sviluppo sostenibile come cambiamento degli stili di vita, attraverso l’adesione personale a un processo di automodificazione.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.