Inaugurata la prima eco-stazione ferroviaria

di 27 Gennaio 2011Ottobre 15th, 2020Ambiente

Da quasi due mesi è ufficialmente aperta al pubblico l’Eco-Stazione di Accrington, la stazione ferroviaria interamente eco-sostenibile che si trova nella Contea del Lancashire,  nell’Inghilterra nord-occidentale, circa 30 km a nord di Manchester. L’edificio di nuova costruzione, che sostituisce la precedente stazione, è stata progettato e realizzato con lo scopo ridurre al minimo i consumi di energia e le emissioni di CO2 nell’atmosfera.

L’eco-stazione (di proprietà della Contea del Lancashire e affidata alla gestione della Northern Rail) è stata costruita con materiali naturali e materiali riciclati, che saranno a loro volta riciclabili, nel caso in cui l’edificio dovesse essere smantellato. Inoltre, pur conservando tutti i requisiti necessari ad una infrastruttura ferroviaria, è stata progettata per armonizzarsi con le caratteristiche architettoniche del centro storico di Accrington. Per la sua costruzione sono stati utilizzati legno (che garantisce un alto isolamento termico) e vetro, pietra arenaria recuperata in loco, nonché acciaio riciclato e plastica riciclata di provenienza locale, al fine di evitare il più possibile le emissioni di carbonio legate alla produzione di nuovi materiali edilizi.

La nuova infrastruttura è dotata di pannelli fotovoltaici e solari che ne assicurano l’autosufficienza  energetica e forniscono acqua calda sanitaria, di un sistema di aerazione e illuminazione naturale e di un sistema di raccolta dell’acqua piovana, utilizzata sia per gli scarichi dei servizi igienici sia per l’irrigazione delle piante. Intorno alla stazione sono stati realizzati una passerella pedonale sopraelevata, un ampio parcheggio per le biciclette, varie rampe di accesso per disabili e un’area verde, piantumata solo con specie autoctone e che necessitano di manutenzione limitata. Nel seminterrato dello stabile è stata ricavata anche un’aula didattica che, oltre ad illustrare tutte le fasi di progettazione e di costruzione dell’eco-edificio ad impatto zero, verrà utilizzata per sensibilizzare gli studenti inglesi all’uso intelligente delle risorse e al riciclo e riuso dei materiali.

 La riduzione al minimo dell’impatto ambientale dell’edificio è stata tenuta in grande considerazione non solo in fase di costruzione, ma anche in vista del suo funzionamento. Infatti, attraverso la produzione di energia da fonti rinnovabili e la gestione oculata delle risorse idriche, vengono tagliati in modo sensibile i costi di gestione. Per questi motivi, l’Eco-Stazione di Accrington è stata classificata “eccellente” da BREEAM (Building Research Establishment – Environmental Assessment Method), l’ente britannico preposto alla certificazione energetica degli edifici e accreditato a livello internazionale.

Il progetto dell’Eco-Stazione, che ha un costo complessivo di 2 milioni di sterline, è stato finanziato dalla Contea del Lancashire, da Northern Rail e dall’Unione Europea. Tim Ashton, Assessore per le Autostrade e i Trasporti della Contea del Lancashire, durante l’inaugurazione ha dichiarato: “L’eco-stazione di Accrington non è solo un edificio proiettato verso il futuro, ma è anche un vero e proprio biglietto da visita per la città. La nuova stazione è priva di impatti negativi sulla salute, è accogliente, ventilata e dotata di tutti i comfort necessari per gli utenti del trasporto ferroviario. L’obiettivo primario del nuovo edificio ferroviario e delle strutture di scambio intermodale è quello di incoraggiare sempre più persone ad utilizzare le ferrovie nazionali, nonché di renderle sempre più accessibili ed eco-sostenibili”.

Per approfondire :
http://accringtonstation.weebly.com/new-e-co-station.html
http://en.wikipedia.org/wiki/Accrington_railway_station
http://en.wikipedia.org/wiki/Accrington

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillanti e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.