RE-Food: un progetto italiano di recupero del cibo

By 18 Dicembre 2012 Ambiente

Da qualche settimana è partito in Alto Adige, a Bolzano, l’iniziativa “RE-Food”, nuovo progetto-pilota che ha come obiettivo principale la riduzione degli sprechi alimentari. Il prefisso “RE” sta per ‘recupero’, ‘recycling’ e ‘Rettung’ che, in lingua tedesca, significa ‘salvataggio’. L’idea mira, infatti, a salvare i generi alimentari che altrimenti andrebbero buttati.

La prima fase del progetto “RE-Food” è di ricerca: il gruppo sta cercando di capire quando grande è l’entità del cibo scartato e che tipo di cibo esso sia. Per ora, è stato possibile recuperare soprattutto frutta e verdura.

Fonte:  Il Cambiamento

BuoneNotizie.it

About BuoneNotizie.it

BuoneNotizie nasce nell'ottobre del 2001, inizialmente con il dominio .net. Da allora sono stati pubblicati oltre 8.000 articoli grazie al contributo gratuito di oltre 1.500 utenti, di cui alcuni sono diventati giornalisti pubblicisti grazie allo stage remunerato annesso al percorso di formazione dell'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo per diventare giornalista pubblicista.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.