Da scarti agroalimentari, molecole "buone" per industria farmaceutica e cosmetica

By 31 Gennaio 2013 Ambiente

Gli scarti agro-industriali posso valere anche molto se ben indirizzati ed utilizzati. Bucce di pomodoro, agrumi, vinacce possono valere anche 1.000 euro al chilo perché da quella che sembrerebbe solo ‘spazzatura’ posso essere ricavate ricava molecole ‘buone’ per l’industria farmaceutica, alimentare e cosmetica.

Fonte: Ansa.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.