Design e lavoro al sapore delle barrique

Un progetto di design e integrazione sociale che ha alla base mette barrique, da cui il progetto prende il nome. “Barrique, la terza via del legno” mira a riutilizzo delle botti di legno usate per invecchiare il vino per creare oggetti e arredi di uso comune. Obiettivo dell’inziativa non è solo il riciclo delle assi di rovere ma anche il riscatto dei partecipanti grazie al recupero del lavoro artigianale. Protagonista è infatti l’intera Comunità di San Patrignano, il più grande centro antidroga d’Europa.

 

Fonte: Architettura sostenibile

Leave a Reply