Tunisia, da oggi acqua potabile nel deserto col fotovoltaico

Il progetto, inaugurato dallo stesso Primo ministro tunisino Hamadi Jebali, nella regione desertica del Ben Guardane nella provincia di Medenine, poco distante dalla meta turistica Djerba, prevede un impianto di dissalazione che verrà alimentato quasi completamente da un impianto fotovoltaico di 4000 metri quadrati, rifornendo la popolazione con 1,8 milioni di litri di acqua potabile al giorno. Da questo mese, marzo 2013, funzionerà a pieno regime. (In foto l’opera simbolica di Ap Verheggen)

 

Fonte: Life Gate

Leave a Reply