Londra, il negozio “riciclato” che vende orti

By 8 Gennaio 2014 Ambiente, In evidenza

Allegro e pittoresco, sembra emerso da un racconto di fate: Sill to Sill è un negozio sui generis, costruito con i rifiuti delle discariche adiacenti. Cosa vende? Vende orti: piccoli orti formato mignon fatti su misura per i tanti, numerosi davanzali di Londra.

Verde pubblico: un tema all’ordine del giorno per qualsiasi grande metropoli; c’è chi lo declina a livello del suolo, pensando a nuovi parchi e chi,  come i Parigini, architetta soluzioni “aeree”. A Londra, che di parchi ne ha a iosa, qualcuno ha pensato di incrementare le superfici verdi in modo diverso e in base a un calcolo insolito. Si stima infatti, che nella città del Big Ben, i davanzali inutilizzati ammontino a più di 600 ettari. Perché non sfruttarli, quindi, moltiplicando gli esperimenti di urban farming?

imagesCi hanno pensato quattro giovani designers: Julian Bond, Sigrid Bylander, Lucy Paton e Benedetta Rogers, che hanno dato vita al progetto Sill to Sill. A un anno dal concorso di cui si è attestato vincitore, Sill to Sill ha aperto i battenti proprio nel cuore della zona di elezione, la Hackney City Farm:una fattoria urbana, situata nel nordest della capitale, che quest’anno compirà trent’anni.

BuoneNotizie.it

About BuoneNotizie.it

BuoneNotizie nasce nell'ottobre del 2001, inizialmente con il dominio .net. Da allora sono stati pubblicati oltre 8.000 articoli grazie al contributo gratuito di oltre 1.500 utenti, di cui alcuni sono diventati giornalisti pubblicisti grazie allo stage remunerato annesso al percorso di formazione dell'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo per diventare giornalista pubblicista.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.