Piste ciclabili torinesi sotto esame, ci pensano i ciclisti urbani  

di 21 Luglio 2015Ambiente

AAA ciclisti urbani volontari cercasi per “battere” le piste ciclabili cittadine e mapparne lo stato di manutenzione e conservazione. Obiettivo: stimolare l’amministrazione a manutenere i quasi 200 km di ciclabili esistenti e intervenire su quelle in cattivo stato. A lanciare il progetto di crowdsourcing “Adotta una pista” sono Bike Pride Fiab Torino e Sportorino che chiedono il contributo volontario di chi le ciclabili le vive e percorre ogni giorno.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.