Bonificata l’area archeologica di Cales dagli pneumatici abbandonati

di 22 Luglio 2015Ambiente

Proseguono le operazioni di prelievo dei pneumatici fuori uso (pfu) abbandonati nell’Area Archeologica di Cales, antica colonia romana del IV secolo a.C. nel Comune di Calvi Risorta, Caserta. L’intervento si svolge nell’ambito delle attività rese possibili dal Protocollo Terra dei Fuochi tra ministero dell’Ambiente ed Ecopneus, di cui sono firmatari l’incaricato del ministro dell’Interno per la Terra dei Fuochi Donato Cafagna, le Prefetture di Napoli e Caserta, i Comuni di Napoli e Caserta. Un recente aggiornamento del Protocollo ha permesso l’intervento del Corpo dei Vigili del Fuoco per operazioni come questa di Cales che, iniziata lunedì 20 luglio, terminerà nell’arco di sei giorni…

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.