Dyson, dall’aspirapolvere all’auto elettrica di lusso

By 12 Luglio 2019 Ambiente

Lo sapremo presto, visto che ai circa 500 dipendenti della Dyson sono arrivati via email i bozzetti del brevetto che è stato depositato e a cui si lavora già dal 2017. Niente di definitivo, nemmeno un nome. Dyson è un nome che rimanda all’affidabilità, ma progettare auto elettriche non è certo come progettare aspirapolvere e ventilatori…

Il sito Autocar ha mostrato i bozzetti dell’auto sulla base di 3 brevetti. Il veicolo potrebbe arrivare sul mercato nel 2021. Si tratterebbe di una sorta di lungo crossover, elegante e massiccio ma con ruote sottili e dal diametro ampio. Ogni bozzetto va comunque dimenticato subito dopo averlo visto. Tutto potrebbe cambiare.

Sono già 2 anni che si discute del piano di Dyson di investire quasi 3 miliardi di euro su questo progetto, i bozzetti mostrano null’altro che un ripensamento del design di un suv, utile a renderlo di lusso e adatto all’era dell’elettrico. Peso ridotto, telaio in alluminio, aerodinamica ad hoc per massimizzare le performance e comfort estremo all’interno grazie allo spazio ricavato nell’abitacolo.

Per quanto riguarda le batterie, pare che verranno utilizzate quelle allo stato solido: più capacità, quindi più autonomia per il veicolo. La produzione dell’auto sarà collocata fuori dalla…

…continua a leggere

Leave a Reply