Meno CO2 e taglio alle bollette con un uso più attento dei climatizzatori

By 18 Agosto 2019 Ambiente

Secondo gli esperti, si contiene anche l’aumento del riscaldamento globale

L’estate 2019 non è ancora finita e per far fronte a temperature africane è importante utilizzare con intelligenza i climatizzatori, in modo da rispettare l’ambiente ed evitare brutte sorprese in bolletta. Basta rispettare semplici regole.

Secondo le Nazioni Unite la sola gestione più efficiente degli impianti di condizionamento esistenti porterebbe al risparmio di 89,7 giga-tonnellate di CO2 e al contenimento dell’aumento di 1 grado centigrado del riscaldamento globale entro il 2100.

Ecco alcuni consigli degli esperti per usare al meglio il climatizzatore.

  • Manutenzione degli apparecchi: è la prima regola per avere un condizionatore efficiente e zero sorprese in bolletta. Anzitutto i filtri dell’aria e le ventole devono essere ripuliti prima dell’accensione stagionale e, in media, una volta ogni due settimane. Nei filtri si accumulano muffe e batteri e quando si deteriorano devono essere immediatamente sostituiti.
  • Non raffreddare troppo l’ambiente: impostando temperature troppo basse i consumi energetici sono enormi. Invece, sono sufficienti 5-6 gradi in meno rispetto all’esterno. Se il problema principale è legato all’umidità invece, è meglio optare per la funzione di deumidificazione, meno energivora…

… continua a leggere

Leave a Reply