Il cane: il migliore amico dell’uomo…e del gatto!

di 22 Aprile 2005Marzo 5th, 2017Attualità

“Cane e gatto, cane e gatto chi l’ha detto che non si può…” così recitava una famosa canzone dello zecchino d’oro che oggi più che mai risulta essere veritiera e attuale. A Ripi, infatti, un piccolo paese in provincia di Frosinone un gatto deve la propria vita a un cane! Il micio era stato sottoposto a un intervento di isterectomia, ma trascorse alcune ore versava nuovamente in gravissime condizioni. Il proprietario l’ha così subito riportato dal veterinario, che, non preoccupandosi della tarda ora, circa mezzanotte, ha allestito in pochi minuti la sala operatoria.
La rottura di un vaso sanguigno aveva provocato un’emorragia interna e per questo il veterinario ha effettuato una trasfusione di sangue dal proprio cane, unico donatore disponibile al momento.
Tale evento è chiaramente del tutto eccezionale: un intervento simile non capita tutti i giorni, ma la rarità del caso fa apprezzare ancor di più la disponibilità e la prontezza del veterinario che nelle peggiori situazioni ha scelto consapevolmente di tentare una soluzione insolita e per certi versi rischiosa, ma vitale per Melissa, così si chiama infatti il micio che ha scampato il pericolo.
Se è vero che i gatti hanno sette vite, è pur vero che oggi esistono persone che rispettano e si preoccupano della vita dei nostri amici animali mettendo a disposizione le proprie competenze e il loro tempo.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!