Il 73% degli europei, cioè 3 cittadini su 4, chiede un intervento dell'Unione Europea per semplificare la risoluzione delle controversie e l'azionabilità dei diritti in un altro Stato membro. Oltre la metà dei cittadini europei ritiene che l'accesso alla giustizia civile in uno Stato membro diverso dal proprio sia difficile e il 52% propende per norme comuni a tutta l'Ue. Il 58% è favorevole a norme aggiuntive che migliorino il riconoscimento dei documenti tra gli Stati membri.

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito