Blitz contro mafia e camorra, 100 gli arresti

By 4 Novembre 2010 Marzo 5th, 2017 Attualità

Duro colpo a mafia e camorra: anni di indagini hanno portato oggi a uno straordinario risultato: due distinte operazioni per un centinaio di arresti.  A Napoli la prima: presunti capi e gregari del clan camorristico dei Lo Russo, attivo nel traffico di droga sono finiti in questura insieme ai documenti che ne sequestrano i beni personali per oltre 60 milioni di euro. La seconda operazione a Catania, dove bersaglio delle forze dell’ordine era l’intreccio tra mafia, appalti e politica.

L’inchiesta che ha portato ai clamorosi arresti durava 5 anni e coinvolgeva molte questure del nord e del centro Italia impegnate in mesi di sorveglianza stretta che hanno portato oggi all’arresto di 48 persone, tra cui anche politici e imprenditori.  Dall’inchiesta si sono scoperti nuovi ambiti di azione della mafia che ora si estende anche a discariche, edilizia, supermercati ed energie rinnovabili. La Polizia ha messo un totale di 105 imprese sospette sotto sequestro e immobilizzato beni per 400 milioni di euro.

No Comments

  • Sofia Scatena ha detto:

    e meno male.
    Ma possibile che dopo così tanti arresti come per fortuna ce ne sono stati negli ultimi mesi, ce ne siano ancora così tanti di mafiosi e camorristi in giro?

  • Manuela ha detto:

    Ma dove vanno tutti i soldi e capitali sequestrati?? mmmm la storia puzzaa..mi risulta che le forze dell’ordine manco hanno la benziana per le auto. Non è che si arrestano come al solito..4 tossici??? e qualche consumatore di canapa??

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.