L’Aquila: ricostruita fuori dal centro storico entro il 2013

By 15 Settembre 2011 marzo 5th, 2017 Attualità

“Tempi certi, responsabilizzazione della parte privata e controlli. Grazie alle nuove regole discusse e condivise oggi, entro il 2013 è ragionevole pensare che la ricostruzione delle case e situate fuori dal centro storico, dove risiede la maggior parte della popolazione, potrà ritenersi conclusa”. Questa la rassicurazione del Commissario delegato alla ricostruzione, Gianni Chiodi espressa nell’ambito del Tavolo di Coordinamento all’Aquila ferita nel 2009 dal terremoto che ha devastato l’intero Abruzzo.

Volontà comune è spingere sui tempi di approvazione dei progetti e della successiva costruzione fuori di centri storici, dando, secondo il parere del Commissario Vicario Antonio Cicchetti “maggior responsabilità tecnica ed economica ai progettisti”.

Competenza, dunque, ma anche tempi serrati per cui ci si impegna a non superare i due anni dal rilascio del contributo conclusivo per il rientro negli alloggi.

Per approfondire…

Leave a Reply