Merkel: ‘Italia sulla buona strada’

di 11 Novembre 2011Ottobre 20th, 2020Attualità

“Ho l’impressione che l’Italia sia sulla buona strada, ma il tempo stringe”, ha detto Merkel da Berlino. Piazza Affari tira il fiato all’indomani della nomina di Mario Monti come senatore a vita in vista di un incarico per mettere a punto un governo di coalizione.

Intanto si allunga la missione degli ispettori della Commissione UE-BCE, in vista del nuovo esecutivo, venuti a verificare le finanze italiane e che doveva durare un paio di giorni. Almeno una parte dei circa 20 esperti, infatti, si tratterrà fino alla prossima settimana, e non si escludono incontri con personalità vicine al nuovo governo che si formerà dopo il conferimento del probabile incarico a Mario Monti. Fonti italiane parlano di “risposte esaustive” fornite dal governo uscente, e di una “certa soddisfazione” fra gli esperti europei che però restano in attesa di misure concrete e immediate.

Infine, secondo l’agenzia di rating FITCH, un default sul debito dell’Italia è improbabile. “Fitch ritiene che i bond italiani sono a basso rischio di default – si legge nel rapporto – tuttavia nello scenario estremo di un default sovrano, la capacità delle assicurazioni di trasferire le perdite ai sottoscrittori potrebbe essere significativamente deteriorata”.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.