Kevin Doe (nella foto), teenager della Sierra Leone, non ha mai preso una sola lezione di ingegneria, fisica o elettronica, eppure è, a tutti gli effetti, un ingegnere autodidatta. Un ragazzo-prodigio che recupera dalla spazzatura rottami e pezzi di ricambio e costruisce in maniera geniale batterie, trasmettitori e molte altre apparecchiature, tanto da essere invitato dal MIT di Boston a frequentare il prestigioso “Visiting Practitioner’s Program”.

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito