L’Unione europea ha lanciato l'European Endowment for Democracy, un fondo per sostenere i movimenti democratici e le organizzazioni per i diritti civili dei Paesi limitrofi all'Ue che arriva - secondo l'Alto rappresentate Ue per la politica estera, Catherine Ashton - " al momento opportuno".

Continua Ashton: "Il 2013 sarà un anno cruciale per le transizioni democratiche nei Paesi a noi vicini. L'European Endowment for Democracy può giocare un ruolo veramente importante lavorando direttamente con chi sta lottando per la democrazia, e offrendo soluzioni flessibili e non burocratiche su misura per le esigenze e le richieste sul campo". L'Ue guarda sia all'est europeo che al sud del Mediterraneo.

Fonte: Il Fatto quotidianoParlamento europeo

  . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.