La Commissione europea sta valutando una direttiva per rafforzare la lotta alla criminalità informatica uniformando la legislazioni in materia dei vari stati Ue. In particolare si va verso un piano che obblighi le società che memorizzano i dati su Internet – come Microsoft, Apple, Google e Ibm – a segnalare la perdita o il furto di informazioni personali.

Fonte: La Stampa

BuoneNotizie.it

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farvi riscoprire il piacere di informarvi. Scopri cos'è il giornalismo costruttivo

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.