Diritti umani: la Cina dice basta ai lavori forzati per i detenuti

By 18 Gennaio 2013 marzo 5th, 2017 Attualità

Buone notizie per la difesa e l’applicazione dei diritti umani in Cina: Meng Jianzhu, leader del Comitato politico e giuridico del Partito Comunista Cinese, ha dichiarato che a fine 2013 il Governo chiuderà definitivamente il programma RTL (Re-education Through Labor), cioè la rieducazione dei detenuti attraverso i lavori forzati.

A riportare la notizia sono stati alcuni media locali e l’organizzazione umanitaria Human Rights Watch, secondo cui la decisione del Governo sarebbe maturata per la crescente impopolarità del sistema RTL agli occhi sia della popolazione cinese, sia dell’opinione pubblica internazionale.

Fonte:  Valori

 

Leave a Reply