Carte di credito e conti correnti sicuri anche online

By 5 Febbraio 2013 marzo 5th, 2017 Attualità

Secondo un’indagine Unicredit a fronte di un incremento dell’home banking, le frodi online sono in calo. Eppure, riguardo al tema, sono ancora diffusi molti allarmismi.

Le carte di credito sono strumenti di pagamento sempre più diffusi nel portafogli degli italiani. Ciò è senz’altro dovuto anche all’ampia varietà di prodotti che rientrano nell’offerta delle principali banche tradizionali e online. Per trovare la soluzione su misura per sè è consigliabile premurarsi di raffrontare le migliori carte di credito disponibili, così da poter compiere una scelta davvero consapevole e vantaggiosa.

Grazie alle carte di credito è possibile anche effettuare acquisti online: dai regali di Natale all’abbigliamento, dai prodotti hi-tech ai voucher, ogni cosa oggi si può comprare online. Per quanto le transazioni via web siano sicure, è però sempre consigliabile prestare particolare attenzione alle truffe, le quali sono sempre dietro l’angolo.

L’idea delle frodi online spaventa infatti molti utenti, soprattutto per quanto riguarda le transazioni elettroniche: il timore più diffuso è infatti quello di vedersi clonate le proprie carte di pagamento. Tuttavia, secondo un’indagine di UniCredit, tra il 2005 e il 2012, i clienti online sono cresciuti del 150%, mentre le frodi riguardo all’home banking hanno fatto registrare un calo del 90%.

I principali siti per gli acquisti on line si affidano inoltre a protocolli di sicurezza certificati, che il consumatore può riconoscere dalla presenza del simbolo del lucchetto dietro alla stringa “https” all’inizio dell’indirizzo della pagina web. Ad oggi dunque, si può dire che le transazioni online non debbano più essere viste come un pericolo, dal momento che tutti i principali circuiti internazionali, come Visa o Mastercard, sono dotati di misure di sicurezza molto avanzate per prevenire le frodi.

Vista la delicatezza del tema, UniCredit ha deciso di incontrare i rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori firmatarie del progetto “Noi e UniCredit”, per mostrare ai consumatori le iniziative disponibili per contrastare il fenomeno delle frodi online. Tra gli strumenti messi a disposizione dei clienti, il più conosciuto è la generazione di password sicure (Token, Mobile Token), che criptano i dati e li rendono utilizzabili solo da chi autorizza la transazione.

UniCredit ha inoltre firmato una convenzione con il Ministero dell’Interno per prevedere un piano di interventi che mettano al sicuro carte di credito e conti correnti, prevenendo gli attacchi informatici. I clienti possono infine garantire la propria sicurezza adottando piccoli semplici accorgimenti, come diffidare di mail sospette, evitare di fornire dati personali nei siti a cui si accede tramite link, e diffidare di richieste multiple di password, metodo utilizzato spesso per decriptare le password delle tessere consegnate dalle banche.

Leave a Reply