Studenti italiani all'estero, il voto c'è (benché simbolico)

di 16 Febbraio 2013Marzo 5th, 2017Attualità

C’è una prima vittoria per gli italiani all’estero: il 21 e il 22 febbraio potranno esprimere un voto, per ora simbolico, per via telematica, attraverso la piattaforma ELIGO, che l’azienda italiana ID Technology ha messo gratuitamente a disposizione. Per votare, spiega Cristiano Lorenzi (studente di Pistoia al momento in Germania) in una email inviata il 14 febbraio a quanti hanno appoggiato la sua petizione, ci si deve iscrivere all’indirizzo https://iovoto.evoting.it/registrazione. “Le iscrizioni al voto elettronico sono già aperte e lo rimarranno fino alle 14.00 del 20 febbraio; per l’iscrizione (obbligatoria per accedere alla votazione del 21-22) avete bisogno di un account facebook e di un qualsiasi documento in corso di validità scannerizzato o fotografato, che attesti la vostra temporanea permanenza all’estero (con la massima garanzia della privacy personale garantita dall’azienda ID Technology). I risultati delle nostre elezioni simboliche saranno diffusi, dopo che saranno state chiuse le urne in Italia.”

Sono oltre 16900 le firme della petizione all’indirizzo del Ministro Anna Maria Cancellieri per chiedere il diritto di voto per gli italiani temporaneamente all’estero (studenti, circa 25000, e lavoratori). Una situazione paradossale. Chi rimane fuori dall’Italia per meno di dodici mesi non può infatti iscriversi all’anagrafe degli italiani residenti all’estero (A.i.r.e.) che consentirebbe di esercitare il diritto di voto. Una petizione su Change.org, con primo firmatario Cristiano Lorenzi, chiede al Governo italiano di poter votare senza dover tornare in patria (in molti non potrebbero permettersi il viaggio). Molti italiani stanno firmando la richiesta, che promette di cambiare per sempre una norma a dir poco limitata. E’ un primo passo importante per far sentire comunque la voce degli italiani lontani, e che sicuramente peserà sulle prossime decisioni dei nostri politici.

 

 

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Un Commento

  • amazon vouchers ha detto:

    We’ll right away pick up your current rss while i won’t be able to in finding ones e-mail request website link and also news letter assistance. Have you got virtually any? Be sure to enable me know to make sure that I was able to join. Thank you.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.