Legalità: i beni confiscati diventano scuole

By 26 Febbraio 2013 Marzo 5th, 2017 Attualità

Implementare l’edilizia scolastica italiana utilizzando i beni confiscati alla mafia: è questo l’interessante ed importante Progetto lanciato dall’uscente Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo. “Stiamo lavorando”, ha spiegato il Ministro,” ad un Fondo immobiliare per la scuola al quale eroga risorse il Ministero, ma anche le Regioni. Comuni e province potrebbero conferire edifici. Attualmente ci sono circa un migliaio di scuole ospitate in edifici presi ‘in affitto’ (oltre il 90% al Sud). Se si trovasse una modalità per cui una parte dei beni confiscati alla mafia potesse finire in questo Fondo e poi essere convertita in nuove scuole, sarebbe un’operazione importante”.

Fonte: ANSA Legalità

BuoneNotizie.it

About BuoneNotizie.it

BuoneNotizie nasce nell'ottobre del 2001, inizialmente con il dominio .net. Da allora sono stati pubblicati oltre 8.000 articoli grazie al contributo gratuito di oltre 1.500 utenti, di cui alcuni sono diventati giornalisti pubblicisti grazie allo stage remunerato annesso al percorso di formazione dell'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo per diventare giornalista pubblicista.

Leave a Reply