La Cina, forse non tutti lo sanno, ha già firmato il Trattato Internazionale sui Diritti Umani e Civili (adottato dall'ONU nel 1966 ed entrato in vigore nel 1976), ma non l'ha mai formalmente ratificato. Per questo, oltre 100 intellettuali cinesi hanno inviato una lettera aperta all'Assemblea Nazionale del Popolo, chiedendo che la stessa ratifichi al più presto il Trattato. Tra i firmatari della lettera aperta figurano l'economista Mao Yushi, lo scrittore Wang Lixiong e gli avvocati Pu Zhiqiang e Xu Zhiyong.

Fonte:  Asia News . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.