Nasce l'Assemblea delle Nazioni Unite per l'Ambiente

By 27 Febbraio 2013 Marzo 5th, 2017 Attualità

E’ nata l’Assemblea delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEA): la decisione è stata presa al ventisettesimo “Consiglio direttivo dell’UNEP” di Nairobi. Grande la soddisfazione è stata espressa dal Commissario UE per l’Ambiente, Janez Potočnik, che ha dichiarato: “L’istituzione di UNEA, previa approvazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA), è un passo importante che attua le decisioni prese a Rio +2o. Ciò porterà ad un organismo delle Nazioni Unite più forte che si occupa dei temi ambientali. Essere, poi, collegato direttamente all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, significa maggiore considerazione ed integrazione per i temi ambientali nel sistema delle Nazioni Unite

Fonte:  Greenreport

One Comment

  • Veoporno ha detto:

    ———continua,”stai esaltando la gizoallozazibne come incontro tra occidente e oriente e altre fesserie, stai dicendo che l’oriente superere0 l’occidente quando nei fatti gli orientali sono stati trasformati in schiavi. se continui cosec potresti farti assumere da rockfeller o bill gates… esalti la cultura orientale solo per giustificare il fatto che l’occidente l’ha distrutta (il che e8 forse un motivo inconscio dell’occidente da cui poi deriva, per compensazione, l’interesse per buddismo, new age e roba simile”i salari da fame lo sono per noi che li guardiamo dal nosto punto di vista ma dal loro sono meglio di quello che avevano prima. infatti la cina e’ in crescita.per il fatto di sentirsi schiavi bisognerebbe anche qui non giudicare dal nostro punto di vista (e lo facciamo dimenticandoci di quando noi avevamo le catene di montaggio) ma sentire cosa ne pensano loro, cosa che non puo’ venire fatta da un salotto italiano ma vivendo in cina in mezzo ai cinesi. io non li ho mai sentiti dire che si sentono schiavi ma al contrario loro fanno gruppo intorno ai manager delle fabbriche e soprattutto intorno al loro governo. mi sembra di aver percepito che ora loro si sentono di vivere meglio di quanto facevano tempo fa.per farti un esempio di “gruppo” ti racconto che nell’azienda in cui ho lavorato (in totale 60mila dipendenti) l’azienda (statale) con gli utili costruisce anche gli appartamenti (grandi come i nostri) per i dipendenti e glieli vende a prezzo di costo con un mutuo bassissimo che loro possono ripagare con tranquillita’ mentre lavorano. l’azienda non pensa a fare soldi ma a fare star bene i suoi dipendenti, per questo i dipendenti fanno gruppo tra loro e attorno ai manager.non le avevi mai sentite queste cose? no di sicuro, la tua classe dirigente non potrebbe certo raccontarti che gli altri sono meglio di loro altrimenti tu li cacceresti a calci in culo, come vuol fare giustamente franco (e pure io).e se non mi credi e’ sufficiente andare a vedere, io posso darti tutte le informazioni di cui sono in possesso ma credimi, il mondo non e’ come descritto nelle informzioni che vi lasciano arrivare, non lo e’ per niente. non ci sono nemici ma solo persone che vogliono stare meglio e per noi sarebbe un opportunita’ enorme perche’ ci lasciano insegnare, vogliono imparare. e invece ci stiamo attrezzando per farli fuori. io non vedo un male nella gizoallozazibne quando il fine e’ di rendere migliore la vita di tutti ma per farlo bisogna avere a cuore anche la vita degli altri, lasciando un po’ da parte l’egoismo e i pregiudizi.per concludere non esalto l’oriente ma la vita in generale, quando parlo dell’oriente lo faccio cercando di analizzare le diversita’ con l’occidente ma non posso dire se questo e’ meglio di quello, non ho la conoscenza necessaria per il giudizio. e quando parlo di cio’ che tu definisci “new age” lo faccio raccontando solo quella che e’ la mia esperienza quotidiana, tu potrai anche non crederci ma non e’ importante per me, per me non cambia niente, semplicemente amo parlarne.indopama

Leave a Reply