Cipro dice no al prelievo forzoso sui conti correnti dei risparmiatori

By 20 Marzo 2013 marzo 5th, 2017 Attualità

Il Parlamento di Cirpo ha detto no al prelevo forzoso dai conti correnti dei risparmiatori per far fronte al piano di salvataggio del Paese predisposto dall’UE. Il Parlamento – sotto pressione dell’opinione pubblica – ha evitato il prelievo del 6,7% circa sui conti bancari tra 20.000 e 100.000 euro e del 9,9% per i depositi oltre i 100.000 euro, aprendo così la strada a soluzioni della crisi che siano alternative al prelievo dei soldi dei risparmiatori.

Fonte:  ANSA Med

 

Leave a Reply