Emilia: altri 50 milioni per risorgere dalle macerie

di 21 Agosto 2013Marzo 5th, 2017Attualità

Vite spezzate e difficoltà, ma tanta voglia di ripartire. I luoghi colpiti dal terremoto in Emilia stanno cercando di “risorgere” dalle macerie e piano piano ce la stanno facendo. Nei giorni scorsi inoltre è arrivata un’altra buona notizia per i comuni colpiti dal sisma: la Regione Emilia-Romagna ha stanziato altri 50 milioni di euro per alleggerire (e in molti casi azzerare) i vincoli del Patto di stabilità nazionale.

Grazie a questi fondi le amministrazione locali potranno investire e pagare più velocemente i lavori di ricostruzione.Si mantengono così gli impegni presi e diamo una sostanziale e determinante boccata d’ossigeno alle zone colpite dal sisma” – spiegano Vecchi (vicepresidente della commissione bilancio dell’Assemblea Legislativa Regionale), Luciana Serri e Stefano Bonaccini – “Per il secondo anno consecutivo siamo riusciti ad evitare che i vincoli del Patto di stabilità nazionale pesino sulle comunità impegnate nell’attività di ricostruzione”.

 

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillanti e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.