Riforma del processo penale, spunta la stretta sui tempi delle indagini preliminari

di 22 Luglio 2015Luglio 24th, 2015Attualità

Giro di vite della maggioranza di governo sugli abusi legati all’eccessiva durata delle indagini preliminari. Un emendamento a firma Alessandro Pagano (Area Popolare) al ddl sul processo penale in discussione alla Commissione Giustizia della Camera, prevede che d’ora in avanti il pm che non provvede a iscrivere subito nel registro degli indagati una notizia di reato a carico di un cittadino incorrerà in un’azione disciplinare da parte del procuratore generale della Cassazione.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.