Martin Luther King, cinquant’anni dopo il sogno è ancora vivo

By 4 Aprile 2018 Attualità
Realizza il tuo sogno nel cassetto al Dreamers Day

Il 4 aprile 1968 fu ucciso a Memphis il Reverendo Martin Luther King. Da allora il suo messaggio è diventato un simbolo della lotta per i diritti civili

Il 4 aprile 1968 a Memphis, Tennessee, fu assassinato uno degli uomini-simbolo del ‘900: Martin Luther King. Leader del Movimento per i diritti civiliPremio Nobel per la Pace (1964) e icona della lotta non violenta, sapeva che la sua morte non avrebbe fermato la battaglia per l’uguaglianza dei diritti tra bianchi e neri…

Leave a Reply