Le buone notizie di oggi 25 ottobre

By 25 Ottobre 2019 Attualità

Sono emersi nuovi elementi sull’indagine del rapimento di Silvia Romano. Per questo motivo il giudice ha deciso ieri di rinviare di circa un mese il processo a tre presunti complici, accusati di terrorismo. C’è dunque una nuova pista da seguire, sulla quale c’è ancora il massimo riserbo. La notizia è stata confermata sull’account Twitter ufficiale di Silvia Romano.

Gli italiani nel 2019 continuano a fare nuovi progetti nonostante le preoccupazioni e contano sulle assicurazioni per proteggere famiglia e patrimonio. La ricerca internazionale di BNP Paribas Cardif mostra un’Italia poco soddisfatta ma che non rinuncia a fare progetti. Qui i dettagli dell’indagine.

I pescatori che salvarono la vita a 50 migranti sulla copertina di Uomo Vogue. Sono gli uomini del peschereccio che lo scorso 26 luglio salvarono dall’affondamento un gommone con oltre 50 migranti a bordo a largo delle coste siciliane. Le loro storie e i loro volti sono i protagonisti di una delle quattro copertine del nuovo numero de L’Uomo Vogue, in edicola da mercoledì scorso.

Se ti svegli la mattina già stanco o vorresti semplicemente dormire meglio, allora fatti una bella passeggiata con 2000 passi (pari a circa un chilometro e mezzo) ogni giorno, oltre a quelli compiuti quotidianamente. È il risultato della ricerca realizzata dalla Brandeis University di Waltham (Boston). Un motivo in più per dedicare del tempo alla cura di sé stessi.

25 centesimi per ogni km percorso per chi va al lavoro in bici. Un’interessante iniziativa messa a punto dalla città di Torino che collega tre ambiti: il lavoro, l’ambiente e il proprio benessere fisico. Tre piccioni con una fava!

A Lecce una serie di ben 100 appuntamenti con 250 relatori andranno ad affrontare una serie di dibattiti sui più importanti temi d’attualità tra cinema, teatro, gastronomia, musica e incontri con l’autore. L’edizione 2019, come le altre precedenti, si caratterizza per essere diffusa per i vari centri culturali della città, come librerie, parchi urbani e cinema. Si chiama “Conversazioni sul futuro”. Fino al 27 ottobre.

Per tutti gli altri “Saturdays for Future” è un ciclo di appuntamenti dedicati all’ambiente che coinvolgono varie aree del nostro Bel Paese. Questa iniziativa è nata con lo scopo di trasformare il sabato – ovverosia il giorno successivo al Fridays for Future – nel giorno dedicato alla sostenibilità ambientale e sociale, coinvolgendo tanto le imprese quanto i consumatori e le consumatrici. Sul sito il calendario aggiornato di tutti gli eventi.

2 Comments

  • Paulin ha detto:

    davvero mi e piaciuto .

  • COINCIDO CON SU LECTURA DE LA REALIDAD QUE ESTAMOS VIVIENDO. ME APENA ESOS POBRES INMIGRANTES PERO CREO QUE ES IMPRESCINDIBLE UNA PLAN DE CAPACITACION, DE ENTRENAMIENTO Y FORMACION A ESOS POBRES INDIVIDUOS EN EL LUGAR DONDE NACIERON O VIVEN Y CON INCENTIVOS FISCALES, BANCARIOS ETC. HACER QUE MUCHAS EMPRESAS SE INSTALEN EN ESOS LUGARES PARA DAR TRABAJO A ESAS PERSONAS. LAS UNIVERSIDADES TAMBIEN PUEDEN COLABORAR HOY CON LOS AVANCES EN BIOTECNOLOGIA SE PUEDEN MEJORAR Y TENER MAYOR PRODUCCION DE VERDURAS, FRUTAS, ETC. EN LUGARES DESERTICOS O CON POCA CALIDAD EN SU TIERRA. FELIX JUAN BORGONOVO DESDE BUENOS AIRES ARGENTINA

Leave a Reply