Clima, l’allerta meteo ci arriverà via sms

By 14 Novembre 2019 Novembre 15th, 2019 Attualità

Temporali, grandinate, nubifragi, alluvioni: sono questi ormai i pericoli che si moltiplicano a causa dei cambiamenti climatici. Per segnalare i rischi del clima impazzito la Protezione Civile lavora tutti i giorni, predisponendo dati e informazioni utili a tutta l’Italia. Si tratta del sistema di allerta meteo che però finora è visibile via web. Ma come fa una persona a sapere esattamente se in quella zona in cui si trova è stata lanciato il monito di rischio meteo idro-geologico e idraulico? Questa domanda potrà presto avere una risposta in un sistema tecnologico che fornirà indicazioni su misura.

ALLERTA METEO, COME FUNZIONA – L’allerta meteo, spiega Carlo Cacciamani del dipartimento nazionale della Protezione Civile, funziona «come un sistema federato. La Protezione Civile predispone l’allerta nazionale e concorre alla realizzazione locale in alcune regioni prive di una struttura meteorologica al loro interno. Nel caso invece di presenza di una struttura dedicata, la regione gestisce autonomamente la situazione». Sulla base delle informazioni inviate dall’ente nazionale, la regione fa una valutazione della criticità idrogeologica e idraulica che viene espressa come allerta, classificata secondo una specifica codifica che stabilisce lo scenario di danno ipotizzabile: giallo, arancione o rosso – rispettivamente “ordinaria”, “moderata” o “elevata” criticità. Questa informazione viene posta sui siti web delle regioni, che a loro volta le inviano al sito web della Protezione Civile che le pubblica sul proprio sito…


...continua a leggere

Leave a Reply