Da martedì 7 a sabato 11 febbraio il Festival di Sanremo approda alla sua 73° edizione in un appuntamento fisso con gli italiani. Quest’anno l’asticella della curiosità è tenuta alta sicuramente dall’attesa conduzione di Chiara Ferragni e dal ritorno di quei cantanti tanto amati dai Millennials quali Giorgia, Grignani, Paola e Chiara, Anna Oxa e Articolo 31.

Condisce ovviamente la kermesse una serie di scelte fatte dal padrone di casa Amadeus, pronte a scatenare le immancabili polemiche tipiche del Festival, come ad esempio la conduzione della pallavolista Paola Egonu e l’atteso messaggio di Zelensky dell’ultima serata.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Ma aldilà della gara canora, c’è già un vincitore acclarato: il FantaSanremo, fenomeno dai numeri sempre più in crescita. Vediamo nel dettaglio le serate.

Cosa vedremo nelle prime serate del Festival

Oltre all’Ariston ci saranno altre due location dal quale l’evento sanremese darà spettacolo. Uno ubicato in Piazza Colombo, poco distante dal teatro, sul quale si esibiranno il duo Francesco Renga e Nek, poi Achille Lauro, Piero Pelù, la Rappresentante di Lista e Annalisa. L’altro sulla Costa Crociera dalla quale canteranno, tra gli altri, Fedez, Salmo e Guè.

1°serata: Le canzoni che si esibiranno saranno 14 votate solamente dalla giuria dei giornalisti i quali stileranno una prima classifica provvisoria. Aprirà la conduzione, insieme ad Amadeus e Gianni Morandi, l’attesissima Chiara Ferragni. Si prospetta per lei un monologo sugli haters e, per voci di corridoio, si spoilera addirittura un’abito di Schiapparelli con tutti i nomi di coloro che non sono stati gentilissimi sui suoi profili da milioni di follower.

Inoltre, tra la reunion dei Pooh e Elena Sofia Ricci, Mahmood e Blanco riproporranno la canzone Brividi, brano vincitore dell’anno scorso.

2° serata: La classifica provvisoria si completerà con la presenta degli altri 14 cantanti in gara presentati, per questo secondo appuntamento, dalla giornalista di Belve Francesca Fagnani. Il trio inedito composto da Morandi, Al Bano e Ranieri faranno capolino sul palcoscenico lasciando poi spazio ai Black Eyed Peas. Arricchiranno la serata i momenti comici con Angelo Duro e la presenza di Francesco Arca.

3°serata: La co-conduzione passerà nelle mani della pallavolista Paola Egonu la quale condividerà il palco con gli ospiti d’onore del festival: i Maneskin. Saranno inoltre presentate tutte e 28 le canzoni in gara, votate, in questa occasione, dalla giuria demoscopica e dal televoto.

4°serata: venerdì 10 febbraio si farà nottata grazie a uno dei momenti più seguiti negli anni del Festival di Sanremo, ovvero: la serata delle cover. Accompagnata dalla frizzante co-conduzioni dell’attrice Chiara Francini, quest’anno i concorrenti proporranno un repertorio di omaggi che varca il periodo tra il 1960 e il 2009 con qualche brano straniero ma soprattutto canzoni in italiano e medley.

Ultima serata e sorprese attorno al Festival 2023

5°serata: L’ultimo appuntamento sarà ricco di sorprese. A chiudere la settimana più amata dagli italiani sarà ancora una volta la Ferragni la quale presenzierà ad un evento al quanto storico per il Festival, dal momento in cui sarà mandato in onda il massaggio da parte del presidente ucraino Zelenskyj.

Prima della proclamazione del vincitore che andrà all’Eurovision a Liverpool,  non mancheranno momenti che diverranno preziose tra le teche RAI come il ritorno di Gino Paoli e la sua Ornella Vannoni e ospiti internazionali come i Depeche Mode.

Azzeccato è l’intento del direttore artistico Amadeus di avvicinare sempre di più il pubblico giovanile al programma. Per questo le novità focalizzate su tal proposito sembrano dare già segnali di una buona riuscita: prognostici vincenti sugli ascolti del dopofestival targato Fiorello. Il mattatore il quale non andrà in onda per la serata finale lasciando ipotesi aperte su un suo eventuale intervento all’Ariston.

Fedez e l’amico Luis Sal, con il loro fortunato podcast Muschio Selvaggio, commenteranno inoltre la gara canora ogni giorno alle 18:45 su RAI2.

Inoltre, la partecipazione al gioco del FantaSanremo, ideato due anni fa da un gruppo di amici  marchigiani, ha raggiunto numeri da record. Si è passati dalle 47 squadre del 2020 alle 2,6 milioni di squadre di oggi, conclamandosi come nuova tradizione fissa del Festival.

Come non mai nella storia, protagonisti e telespettatori potranno, così, interagire grazie ai social. Si dà così il merito a queste ultime edizioni di ritornare ad essere quell’evento canoro che unisce famiglie e amici di ogni età.

Condividi su:
Avatar photo

Laura Corona

Aspirante giornalista laureata in Lettere. Scrivo di Cultura e Lifestyle collaborando con BuoneNotizie.it, grazie al laboratorio di giornalismo per diventare giornalista pubblicista

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici